Cappelleria bacca cariatidi depero

Depero 1912

È nell’estate del 1910 che Depero tiene la sua prima significativa mostra, con 26 opere, nella vetrina della libreria Giovannini, in piazza Rosmini. In questi anni l’artista è anche apprendista presso lo scultore roveretano Scannagatta, attività documentata nel paesaggio urbano della città da due significative testimonianze: le cariatidi della Cappelleria Bacca in via Rialto e una Madonna orante sulla casa canonica di Santa Maria.

via questotrentino.it